ARRIVA POPESCU. UFFICIALITA’ PER RUSSO

Stefan Popescu sarà il rinforzo in difesa per la Salernitana. Oggi intanto sarà ufficializzato il portiere Stefano Russo che si allena da una settimana con i granata. Popescu aspetta soltanto lo svincolo dal Modena, di fatto escluso dalla serie C, per formalizzare un accordo preso la notte scorsa con il club granata direttamente nella capitale, ma che andava avanti da tempo. Il diesse Fabiani ha virato sul calciatore romeno classe 1993, dopo essere stato ad un passo dall’ingaggiare Milanovic (con cui non si è trovato l’accordo). C’è intesa su tutto, invece, con Popescu. Il possente difensore mancino che può fare sia il centrale, sia il terzino, siglerà un triennale e mezzo con la Salernitana per una cifra al di sotto dei 100mila euro a stagione esclusi bonus e premi ad incentivo. Ieri la fumata bianca con il procuratore del giocatore, Andrea Cattoli, con il quale è stato trovato l’accordo fino al 2021.

Popescu ha già giocato in cadetteria con le maglie della Ternana e del Modena. Con i canarini lo scorso anno è esploso definitivamente in terza serie, giocando con grande continuità (33 presenze per lui) e segnando pure tre reti.

Cresciuto nel settore giovanile del Cesena, Popescu ha iniziato da esterno di sinistra, addirittura in proiezione offensiva, adattandosi con disinvoltura sia in uno spartito tattico con 4 uomini in linea, sia in una difesa a “tre”. Nel caso della Salernitana, Popescu potrebbe giocare sia come quinto del centrocampo, sia eventualmente come terzo mancino del pacchetto di centrali difensivi. L’identikit del rumeno porta a pensare che sia arrivato finalmente un vice di Gigi Vitale. E non solo.

Il club granata, intanto, oggi ufficializzerà l’ingaggio del portiere Stefano Russo. Per lui un biennale e… mezzo. In pratica accordo fino al 2020. Russo si sta allenando con la Salernitana da una settimana e che sembrava in procinto di poter addirittura esordire domenica prossima al Manuzzi vista l’emergenza portieri che rischiava di lasciare sguarniti i pali granata. Il rientro di Adamonis però, grazie alla disponibilità della federazione Lituana, ha dato maggiore serenità a Bollini consentendo di gestire l’operazione Russo con maggiore calma. Senza fretta, insomma. Russo è già stato alla Salernitana ai tempi dell’ultima promozione in cadetteria come vice di Ghigo Gori.



NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Eugenio Marotta

1035 stories / Browse all stories

Related Stories »


meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO