BASKET A2, TONFO GIVOVA SCAFATI E BRESCIA PAREGGIA I CONTI

Brutta sconfitta per la Givova Scafati in gara 4 della semifinale play-off. I canarini si fanno superare dalla Centrale del Latte Brescia con il punteggio di 82-72. Tanta  voglia di riscatto da parte di Juan Fernandez, che già dal primo possesso spinge sull’acceleratore smistando un ottimo assist per Bushati (6-2). La Givova fatica a contenere l’asse Fernandez-Hollis, fino ad Brescia-Scafatiora protagonista di questo inizio partita, dall’altra parte un affaticato Baldassarre non in gran forma questa sera (11-4). Damian Hollis fino ad ora sublime, ha dimostrato grande intensità sia in attacco che in difesa regalando in diverse occasioni giocate spettacolari (16-6).
Scafati costruisce un mini parziale di 6-2 che vale il -6 a fine primo quarto (ottimo inizio di Portannese, 6 punti per lui).
L’Amica Natura incrementa il suo vantaggio portandosi sul +12 grazie ad una bomba di  Marco Passera e un appoggio al vetro di Bruttini (27-15). In un momento di totale black out della squadra campana la Centrale allunga le distanze sul +16 grazie a due giocatori fondamentali fino ad ora, Damian Hollis (11 punti) e Davide Bruttini (6 punti).
Fantastico ritorno in campo da parte della Centrale, in poco meno di 2 minuti di gioco si porta sul +21 firmato da due bombe di Fernandez e Bushati. Scafati inizia nel pitturato puntando su Simmons che fino ad ora si è dimostrato il più partecipe da entrambe le parti del campo, riuscendo a diminuire le distanze e portare il suo roster sul -16.
La Centrale perde in due divere occasioni il pallone permettendo alla Givova di riportarsi a contatto sul -12, ottimo apporto di Spizzichini a quota 7 punti, dall’altra parte risponde Juan Fernandez che fino ad ora (con Damian Hollis) ha saputo mantenere stabile l’equilibrio della partita (65-51).
Scafati continua a trovare il fondo della retina, Loschi mette a referto la bomba del -9 a 8 minuti e spiccioli da giocare, la Centrale fatica a mantenere la continuità vista fino ad ora.
L’Amica Natura prende di nuovo possesso delle redini della partita riscendo a costruire un parziale di 5-2 di Alessandro Cittadini e Juan Fernandez (74-61).
Scafati perde terreno ancora una volta visto l’ottimo momento offensivo della Centrale, che in due minuti di gioco ha messo a referto un parziale di 8-3 firmato da David Moss e David Bruttini, entrambi in gran serata (80-69).
La Centrale riesce a portare a casa anche Gara 4 grazie ad un ottima performance di Juan Fernandez che dopo una discutibile prova in gara 3 ha portato la sua squadra alla vittoria per 82-72. I lombardi rimediano alle due sconfitte subite in terra scafatese. Giovedì (9 giugno) si torna in campo per gara 5. Al “PalaMangano” il quintetto di coach Perdichizzi proverà a conquistare il successo che vale la finale contro Bologna.

Centrale del Latte Amica Natura Brescia – Givova Scafati 82-72 (18-12, 26-13, 21-26, 17-21)

Centrale del Latte Brescia: Passera 5, Fernandez 17, Cittadini 16, Bruttini 10, Alibegovic, Speronello, Moss 6, Totè, Bushati 10, Hollis 18 All. Andrea Diana

Givova Scafati: Portannese 12, Crow 9, Spizzichini 11, Rezzano,  Baldassarre 6, Ammannato 4, Mayo 9, Simmons 9, Loschi 5
All. Giovanni Perdichizzi

Arbitri: Nicolini, Galasso, Giovannetti



NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Redazione

4569 stories / Browse all stories

Related Stories »


meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO