CAVA DE’ TIRRENI: DENUNCIATO PER MINACCE E MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni, in forza alla Sezione Volanti, sono intervenuti presso un’abitazione del centro metelliano per una segnalazione di una violenta lite in famiglia in atto. Giunti sul posto gli agenti provvedevano a bloccare e ad identificare il capofamiglia V.M. di anni 45, già noto alle forze dell’ordine per uso di stupefacenti ed in cura presso il CIM di Cava, mentre questi si scagliava violentemente contro la moglie, alla presenza della loro figlia minore disabile. Dagli accertamenti effettuati d’ufficio, confermati da fonti testimoniali, gli operatori appuravano che negli ultimi tempi le liti violente tra i coniugi si erano verificate con maggiore frequenza ed, inoltre veniva rinvenuto e sequestrato un coltello con lama di cm 25, usato anche per minacciare la moglie. Considerata la gravità della situazione familiare, l’Autorità Giudiziaria, su segnalazione della Polizia di Stato, provvedeva all’allontanamento d’urgenza dell’uomo dalla casa familiare, deferendolo in stato di libertà per minacce aggravate e maltrattamenti in famiglia. Il G.I.P. del Tribunale di Nocera Inferiore, convalidava la misura d’urgenza disponendo la misura cautelare del divieto di avvicinamento dell’uomo alla casa familiare ed ai luoghi frequentati dalla moglie e dalla figlia minore disabile.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Marcello Festa

5559 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO