CONSIGLIO REGIONALE CAMPANIA, M5S: “IL PD ZITTISCE LA QUESTIONE STIR “

“Come un colpo di spugna, il Pd resetta la discussione politica sull’ampliamento dello Stir di Battipaglia, annullano lo stralcio della mozione consiliare del gruppo del movimento 5 stelle con la quale avremmo chiesto in aula un atto di responsabilità rispetto ad una situazione oramai insostenibile. Lunedì prossimo infatti in Consiglio Regionale la vertenza di Battipaglia sarà fuori dalla discussione per una chiara volontà targata PD di zittire la voce dei cittadini che non devono disturbare, esattamente come sono abituati gli uomini di De Luca”. Lo dice, in una nota, il consigliere regionale Michele Cammarano, in merito alla vicenda ambientale che riguarda la città di Battipaglia, in provincia di Salerno. “Il vicepresidente della Regione, Fulvio Bonavitacola – che nel caso di del sito di compostaggio di Casalduni dispose la sospensione delle procedure per contestuale presenza di altri impianti e per le criticità di gestione – sa benissimo che in poche centinaia di metri quadrati nel comune salernitano il carico ambientale sarebbe gravissimo, arrivando a poter raccogliere più di 100.000 tonnellate di rifiuti. Per quanto riguarda le criticità di gestione la stessa regione ha già diffidato lo Stir in questione a risolvere le gravi carenze emerse da più controlli effettuati dall’Arpac. Allora perché far finta di niente e derubricare le preoccupazioni dei battipagliesi a semplice problema di miasmi?”.



NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Monica Di Mauro

1011 stories / Browse all stories

Related Stories »


meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO