DEGRADO IN CITTA’: LA DENUNCIA DI FORZA ITALIA –

I residenti di svariati rioni della città ci sollecitano interventi risolutivi per lo stato di degrado inquietante in cui versa la città, denunciando anche possibili conseguenze, in particolare in un periodo di caldo intenso, di natura igienico sanitaria. E’ evidente che l’efficienza del servizio offerto non corrisponde neppure lontanamente all’esosità del tributo imposto ai salernitani, cui viene chiesto di pagare la TARI più cara d’Italia. I vicoli del centro storico, ma anche di Mercatello, Mariconda, Pastena, il Lungomare, Giovi, Matierno, Ogliara e perfino talune strade del centro cittadino offrono, sovente, uno spettacolo desolante con alcune zone divenute vere e proprie discariche a cielo aperto e ricettacolo di rifiuti di ogni genere, oltre che habitat naturale per ratti e blatte. Né può essere consentito che Salerno continui ad offrire uno spettacolo indecente ai visitatori ed ai turisti che stazionano per poi recarsi in costiera e nel Cilento. È necessario, dunque, assumere determinazioni incisive e non più procrastinabili, rivedere il sistema di raccolta differenziata, migliorare i servizi, ottimizzando i costi ed aumentando i controlli. Sarebbe necessario introdurre la tariffazione puntuale, dotando le famiglie di sacchetti con codice a barre ed introducendo la pesatura della spazzatura, al fine di riconoscere e premiare chi differenzia correttamente. Appare, anche, però imprescindibile entrare nell’ottica che le entrate accertate per la TARI siano correttamente impegnate per assicurare un servizio efficiente, senza sprechi e senza far pesare sui contribuenti costi che attengono più alla ricerca del consenso che alle aspettative di chi non ha più alcuna intenzione di vivere nel degrado.



NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Marcello Festa

3998 stories / Browse all stories

Related Stories »


meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO