Skin ADV



“IL FUTURO DELLE PARTECIPATE”: AMMINISTRATORI E SINDACATI A CONFRONTO

Il processo di riforma delle società partecipate non è fatto solo di società da ridurre. Se non si individuano strumenti per garantire occupazione e reddito per i lavoratori coinvolti, si rischia di determinare una grave questione sociale ed occupazionale” dichiara Arturo Sessa Segretario Generale della Cgil di Salerno.

In provincia di Salerno sono migliaia i lavoratori dipendenti delle società partecipate e la loro attività sostiene il sistema dei servizi offrendo competenza e qualità.

E’ nostro il compito di individuare percorsi di salvaguardia dei livelli occupazionali e di rilancio delle politiche di sostegno, per garantire servizi di qualità ai cittadini.

Avremo modo di discuterne e confrontarci nel convegno del 21 marzo alle ore 9.30 presso il Salone dei Marmi del Comune di Salerno, che sarà concluso dal Segretario Nazionale della Cgil Vincenzo Colla e vedrà la partecipazione del Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli.

Un’iniziativa importante della Cgil di Salerno, che intende coinvolgere le istituzioni e i numerosi lavoratori interessati, ai quali sarà data la possibilità di affrontare le problematiche delle loro vertenze. Inoltre, nell’affrontare il tema, sarà rilanciata la richiesta di razionalizzazione delle spese inappropriate ed ingiustificate i cui risparmi dovranno portare alla riduzione delle tariffe e della tassazione” ha sostenuto il Segretario Generale della Cgil di Salerno Arturo Sessa.

Pertanto, vista la delicatezza degli argomentati oggetto dell’iniziativa, invitiamo gli Organi di Stampa a dare massima diffusione all’evento.




NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Marcello Festa

3561 stories / Browse all stories

Related Stories »


meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#