GRANATA: REBUS CENTROCAMPO

Il centrocampo granata è una sorta di rompicapo per la gara di sabato. Colantuono potrebbe rinunciare ancora ad Akpa Apro, alle prese con la botta al quadricipite che ha causato un ematoma, mentre non è ancora certo di poter contare su Di Gennaro. Castiglia, Mazzarani ed Odjer sono stati anche loro alle prese con problemi muscolari e, dunque, in mediana le scelte potrebbero essere dettate più da valutazioni fisiche che tecniche. Di Tacchio dovrà tirare ancora la carretta e sarà il fulcro del reparto. Probabile che torni dal primo minuto Odjer, mentre per la terza maglia Castiglia potrebbe essere preferito a Palumbo, schierato titolare a Venezia per la prima volta in campionato dopo il buon impatto avuto da subentrante contro il Livorno. L’ex Ternana non è riuscito ad esprimersi al meglio, ma, come per tutti, gli vanno riconosciute alcune attenuanti. Per la gara di sabato, però, Colantuono potrebbe varare un centrocampo più robusto, dopo aver cercato di privilegiare la qualità nel match col Venezia proponendo contemporaneamente Di Gennaro e Palumbo. Per tanti motivi, fisici innanzitutto, ci potrebbe essere un cambio di look con un centrocampo più pratico e meno bello, almeno sulla carta. Di sicuro, sarà importante non concedere troppo il pallino del gioco allo Spezia che ama sviluppare la manovra partendo dalle retrovie per poi trovare sbocchi sulle corsie esterne. In difesa, Colantuono rilancerà Gigliotti, cui ha concesso un turno di riposo a Venezia. Pucino potrebbe insidiare Mantovani, mentre Migliorini partirà dalla panchina. Sulle corsie laterali Casasola e Vitale, ma non è escluso che l’argentino possa traslocare a sinistra con la conferma a destra di Djavan Anderson.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Nicola Roberto

1645 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO