GRANATA: UN MESE IN VACANZA E COLANTUONO…

Oggi relax, tra un mese esatto le visite mediche, il pre-raduno ed il ritiro per Rivisondoli. Intanto, i giocatori della Salernitana si stanno godendo le vacanze soprattutto al mare. Ad esempio, la famiglia Signorelli ha fatto un rapido scalo a Miami negli States per poi raggiungere le Bahamas. Facile che, trovandosi in zona, faccia un meritato salto pure nel suo Venezuela, terra d’origine del centrocampista granata. Posti da sogno anche per Ricci con la fidanzata Jai Carol: dapprima le meraviglie di Dubai, poi quelle delle Maldive. Nell’arcipelago dell’Oceano Indiano ha fatto tappa pure Mantovani, in compagnia dell’inseparabile Silvia. Relax e siesta del Messico invece, con le suggestive spiagge di Cancùn nello Yucatan, per Casasola e amici. Più baccano per Schiavi, che si riconferma habitué della movida dell’isola di Ibiza, e Radunovic nella sua Belgrado con la fidanzata Elena.

Le spettacolari isole greche per Iliadis – a Lemno, non lontano dalla sua Salonicco – Pucino e Popescu: il romeno si rilassa con la moglie Ioana a Creta, Pucino si gode il mare di Mykonos dopo aver smesso da poco le fatiche al Volpe per riacquisire il giusto tono atletico dopo l’infortunio e tornare in forma per il ritiro. A proposito, anche Bernardini ha prolungato gli allenamenti a fine campionato, purtroppo per lui con esiti diversi. Il fastidio al tendine d’achille lo ha costretto all’intervento chirurgico: il difensore è stato operato lunedì a Pavia dal professor Francesco Benazzo d’accordo con la società granata. Passerà un mese di terapia e riabilitazione per essere in grado di effettuare lavoro differenziato a Rivisondoli. L’impressione è che per tornare in campo bisognerà aspettare a fine settembre.

C’è chi a Salerno ci rimane anche in estate, poi, come Akpa Akpro. Dopo una puntata in Francia, le vacanze dell’ivoriano e della sua famiglia sono tutte alla scoperta della città che l’ha accolto a febbraio e dintorni. Mister Colantuono, come di consueto, è di scena sulla riviera adriatica di San Benedetto del Tronto, sua seconda casa anche grazie alle origini della compagna. Attenzione, però, perché il tecnico – dopo un sopralluogo a Rivisondoli – dovrebbe essere a Salerno il 19 giugno per il triangolare di beach soccer di vecchie glorie della Salernitana sull’arenile di Santa Teresa, in occasione del compleanno 99 del club. Ovviamente col ruolo di allenatore-testimonial, senza giocare.

Rientrati da tempo in patria Asmah e Odjer (Ghana), Adamonis in Lituania. Presto anche Minala si imbarcherà alla volta del Camerun per riabbracciare i familiari. Gioca (per ora) in casa anche Kiyine: non in Marocco, bensì in Belgio, dove è nato e cresciuto. Si sta allenando da solo, poi partirà per una vacanza in Egitto. Mare campano, invece, per Vitale e Zito. Quello della sua Puglia per Francesco Orlando con l’altra metà del cielo.

Tour spagnolo per Bocalon e signora: Malaga, Madrid (non è mancato un salto al Santiago Bernabeu) e Siviglia. Rosina, infine, s’è dedicato agli allievi della scuola calcio che porta il suo nome che ha sede a Cittadella del Capo, nel cosentino. Picocla curiosità: l’ex tecnico Bollini dal 18 al 23 giugno dirigerà a Maiori il “Summer Calcio Camp”, dedicato a giovanissimi calciatori ed organizzato dal team dilettantistico del Costa d’Amalfi.



NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Eugenio Marotta

1284 stories / Browse all stories

Related Stories »


meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO