L’OSPEDALE DI VALLO DELLA LUCANIA SARA’ TAGLIATO A PEZZI

Il commissario ad acta della Regione Campania, con decreto, ha approvato il piano regionale della Rete IMA, che di fatto smembra il presidio ospedaliero di Vallo della Lucania, DEA di I livello, scorporando i comuni di Laurino, Magliano Vetere, Monteforte Cilento, Piaggine, Sacco, Trentinara, Valle dell’Angelo, Buonabitacolo, Sanza, Paestum, Castel San Lorenzo, Felitto; i quali dovranno fare riferimento al più distante nosocomio di Eboli.

Valerio Arenare, dirigente nazionale di Forza Nuova, nonché originario di Sanza, paese del Vallo di Diano, è intervenuto sulla questione:  “Ancora una volta il governo regionale dimostra di considerare cilentani e valdianesi cittadini di serie B. Infatti, è notevole il danno che subiranno dovendo, per le emergenze cardiologiche, in cui il fattore tempo è essenziale, raggiungere Eboli. E sicuramente presto i medesimi criteri logistici verranno usati anche per le reti relative alle altre patologie.

E’ un ennesimo schiaffo alla già martoriata sanità della zona, che sprofonda in malaffare, malversazione e affarismo. De Luca, dopo aver dimostrato la propria inadeguatezza come presidente della regione, sta ancor più mostrando incapacità a gestire il delicato comparto sanitario; pertanto, per il bene di Salerno e di tutta la regione, è bene che vada a casa una volta per tutte”.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Barbara Albero

1370 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO