MISSIONE COMPIUTA, JALLOW E’ IN ITALIA. SCATTA LA TRATTATIVA

E’ il giorno di Lamine Jallow. L’attaccante gambiano del Chievo Verona ha finalmente ritirato il visto presso l’ambasciata italiana a Dakar dopo oltre un mese di attesa in Africa ed è tornato in Italia dove ad attenderlo c’era il suo agente. Fitta l’agenda dell’avvocato Luigi Sorrentino che deve parlare con Claudio Lotito per decidere la formula del passaggio dell’attaccante in granata. La Salernitana spinge per un prestito con obbligo di riscatto in caso di massima serie. Il suo management chiede il trasferimento a titolo definitivo dal Chievo che ha fissato il prezzo del suo cartellino ad un milione e 250mila euro. Dettagli burocratici, di fatto l’affare sarebbe stato già incardinato. E’ già a Salerno, invece, Milan Djuric che ha firmato con la Salernitana un triennale con opzione per il quarto. Nelle casse del club inglese oltre 600mila euro per il cartellino dell’attaccante bosniaco che l’anno prossimo sarebbe andato a scadenza. La Salernitana ha, di fatto, chiuso il mercato dei centrocampisti con la definizione dell’ingaggio del centrocampista Di Tacchio che se la vedrà con il giovane Palumbo per il ruolo di play maker di centrocampo. L’ex Avellino ha firmato un triennale con la Salernitana a cifre superiori ai 200 mila euro a stagione. Il possente mediano – svincolatosi d’ufficio dopo la mancata ammissione dei lupi – ha già sostenuto il suo primo allenamento agli ordini di Colantuono. Di Tacchio e non solo. Al Mary Rosy si è presentato a sorpresa pure il brasiliano, Andrè Anderson. Il talentuoso giocatore sudamericano è stato opzionato dalla Lazio che sembra intenzionata a girarlo in prestito alla Salernitana. Santos permettendo. Pare infatti ci siano alcuni vincoli burocratici con il club paulista che ne hanno frenato il passaggio. Almeno per il momento. Se ne riparlerà a fine ottobre. Per il momento, il brasiliano ha sostenuto le visite mediche con la Lazio e da ieri si allena con i granata. Da segnalare, tra i movimenti di mercato anche il rinnovo di Raffaele Pucino. Quello che è stato uno dei miglior difensori del campionato cadetto nella passata stagione ha prolungato il suo accordo con la maglia granata fino al 2021. In uscita Bocalon (piace all’Ascoli), Zito (Casertana e Pro Piacenza) e Signorelli.



NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Marcello Festa

5082 stories / Browse all stories

Related Stories »


meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO