POMPIERI E MARINARI PER SANTA BARBARA –

A Salerno come nel resto d’Italia il Corpo Nazione dei Vigili del Fuoco e Marina Militare hanno festeggiato la patrona Santa Barbara protettrice di pompieri, artificieri e marinai che secondo la tradizione, morì martire nel 306 d.C, torturata dal fuoco dopo essere stata rinchiusa in una torre dal padre che non voleva si consacrasse a Dio. La leggenda narra poi che un fulmine colpì il suo carnefice, il padre Dioscoro. Un momento di tradizione e storia che viene ricordato con particolare piacere dai pompieri che affidano alla Santa Protettrice le loro

preghiere, ma anche dal personale della capitaneria di Porto, in un suggestivo connubio tra fuoco e acqua. A Salerno, la solenne messa in onore di Santa Barbara si è tenuta nella splendida cornice della chiesa dell’Annunziata alla presenza di autorità civili e militari. E’ stato il Vescovo di Salerno, Monsignor Moretti, a ricordare quanto sia forte il legame tra la santa e i due corpi e quanto, soprattutto sia saldo il legame tra le comunità e gli uomini in divisa.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Marcello Festa

5596 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO