RESISTENZA, LESIONI E OLTRAGGIO: ARRESTATO 26ENNE DI CAPOVERDE

Nel tardo pomeriggio di ieri, i poliziotti del Commissariato di P.S. di Cava de’ Tirreni hanno proceduto all’ARRESTO di un 26enne, di nazionalità Capoverdiana, richiedente riconoscimento della protezione internazionale, responsabile dei reati di Resistenza, lesioni, oltraggio a P.U.

Gli Agenti della Polizia di Stato di Cava intervenivano in Viale Marconi in prossimità dell’ingresso dell’edificio che ospita l’Ufficio di Polizia metelliano, dove lo straniero in evidente stato di alterazione psico-fisica, urlava e inveiva contro i poliziotti, bussando insistentemente al citofono collocato all’esterno del cancello pedonale. L’uomo, immediatamente riconosciuto dagli operatori di polizia poiché più volte controllato e denunciato per reati contro la persona e recentemente sottoposto ad espulsione dal territorio italiano con accompagnamento presso un Centro di permanenza per il rimpatrio (C.P.R.), veniva prontamente bloccato dagli operatori di polizia che lo conducevano all’interno degli Uffici del Commissariato per verificarne la posizione rispetto al soggiorno. In queste fasi, lo straniero tentava di divincolarsi al fine di guadagnarsi la fuga scagliandosi contro i poliziotti e afferrando al collo, torcendoglielo, un Agente che lo tratteneva per costringerlo a lasciare la presa. Il giovane veniva pertanto arrestato e posto a disposizione del P.M. di turno presso il Tribunale di Nocera Inferiore, in attesa del rito per direttissima da effettuarsi nella mattinata odierna.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Marcello Festa

5596 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO