SALERNITANA: CODA E DONNARUMMA LE NOTE LIETE DEL 2016

Quattro allenatori, solo dieci vittorie in regular season (dodici se si aggiungono quelle nei playout) ed un totale di quarantanove punti – sommando quelli del girone di ritorno del torneo 2015- 2016 e quelli del girone di andata del campionato in corso – ed i gol di Coda e Donnarumma, trentaquattro in due. Il 2016 granata potrebbe sintetizzarsi con questi numeri, magari freddi ed asettici ma insindacabili. Dando un’occhiata a queste cifre, ognuno potrebbe poi tirare le proprie conclusioni a proposito di un anno che è andato in soffitta con una vittoria dopo essere cominciato nel modo peggiore, ossia con la sconfitta nel derby di Avellino. Dal Partenio all’Arechi, da Torrente a Bollini, dal gol di Trotta a quelli dei gemelli del gol: l’anno della Salernitana è un susseguirsi di istantanee un po’ stinte, che quasi mai hanno catturato sorrisi. L’augurio è che il 2017 sia diverso, riservi meno sofferenze e qualche soddisfazione in più ad una tifoseria che anche ieri ha detto quasi diecimila sugli spalti. Freddo, vento, temperature rigide ed il fresco ricordo del ko nel derby non hanno tenuto lontano dall’Arechi lo zoccolo duro del tifo, che avrebbe voluto avere in Lotito e Mezzaroma gli ideali interlocutori a cui raccontare le ansie e le paure, il senso di disorientamento che si è impossessato di un ambiente che non sa quanto e come possa crescere. L’anno che se ne va è stato intenso, teso, pieno di amarezze. La salvezza nei playout è stata un sospiro di sollievo, la vittoria di ieri col Perugia ha dato ossigeno alla classifica dopo la prima metà di un girone di andata cominciato con Sannino e finito con Bollini al timone, ma caratterizzato sempre e comunque dalla certezza rappresentata da quei due là davanti che, nonostante i continui tentativi di separarli, si dimostrano più forti dei moduli e degli schemi, soppiantati da una verità semplice e nata insieme al calcio: chi fa gol, ha sempre ragione. E magari dovrebbe pure giocare un po’ di più.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Nicola Roberto

1616 stories / Browse all stories

Related Stories »


meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO