SALERNITANA PUOI SOGNARE!

Osservato rigorosamente il turno di riposo ora la Salernitana può guardare con maggiore chiarezza alla classifica. Dopo la giornata appena passata agli archivi la situazione, se possibile, è ancora migliore di prima perchè grazie ai 20 punti conquistati nelle 12 giornate disputate la Salernitana ha, a questo punto, la certezza di essere distante appena 5 punti dalla vetta occupata dal Palermo e a sole tre lunghezze dalla seconda piazza occupata dal Pescara che però rispetto ai granata ha una partita in più proprio come il Lecce che pure precede in classifica la squadra di Colantuono. Dunque situazione interessantissima e non soltanto per quanto concerne la zona play off, obiettivo primario del club di Lotito e Mezzaroma, zona nella quale i granata ci sono e a pieno titolo. Addirittura, numeri alla mano, è possibile a questo punto anche fare qualche discorso più interessante e ambizioso visto che le prime due piazze, quelle che danno l’accesso diretto alla massima serie, è ormai ad un tiro di schioppo. Non sono soltanto i freddi numeri ad avvalorare l’ambizione ma anche la sostanza dei fatti; la qualità del gioco espressa dalle primissime della classe, assolutamente in linea con quanto fatto fin qui dalla salernitana. Ecco, proprio l’andamento della stagione, l’altalenante rendimento delle presunte grandi a dover spingere il club a cullare il grande sogno che non può essere a questo punto soltanto la qualificazione alla post season bensì la promozione diretta o, in alternativa, un posizionamento da top team nella griglia play off. Sognare si può a prescindere da quella che è stata fino ad oggi la cifra tecnica offerta dai granata mai particolarmente entusiasmanti dal punto di vista del gioco ma sempre e comunque solidi e concentrati sul pezzo. A maggior ragione, proprio in virtù di quanto fino ad oggi fatto vedere in cadetteria, diventa di fondamentale importanza il mercato di riparazione che a breve riaprirà i battenti ma per il quale un po’ tutte si stanno già muovendo. La Salernitana non avrà bisogno di stravolgimenti o rivoluzioni, come accaduto negli anni scorsi, ma di pochi ma miratissimi ritocchi. Al resto dovrà provvedere Colantuono cui si chiede soltanto di valorizzare al meglio quelle risorse tecniche che fin qui non hanno reso per come ci si attendeva. Ci viene in mente un nome su tutti, quello di davide Di Gennaro. Forse il rinforzo migliore la Salernitana lo ha già in casa.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Marcello Festa

5596 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO