Skin ADV



SALERNITANA: SETTIMANA DECISIVA SU PIU’ FRONTI

La gara con la Virtus Entella, in programma questa sera a Chiavari, è la prima tappa di una settimana infuocata per Claudio Lotito e, di conseguenza, per la Salernitana. In casa del grande ex, Roberto Breda, contro cui non ha mai avuto molta fortuna, la squadra granata proverà a strappare punti pesanti per lasciarsi definitivamente alle spalle la zona che scotta e, magari, per dare l’ultimo assalto a quella che fa sognare. Certo, il distacco dall’ottavo posto è corposo, ma nove punti con dodici giornate dalla fine non autorizzano a tirare i remi in barca. Anche perchè, al di là della fattibilità della missione aggancio ai playoff, ciò che conta è chiudere in crescendo la stagione, portando a casa il maggior numero di punti possibili senza fare calcoli e senza lasciare per strada altre occasioni. Da un lato, dunque, c’è la squadra, attesa da una prova importante e chiamata a salire su un ideale trampolino da cui provare a spiccare un salto che deve essere, prima di tutto, di qualità nelle ambizioni e nelle prospettive, nella voglia di progettare e di costruire. Gettate queste fondamenta, i risultati, poi, non sarebbero che una diretta conseguenza. Dall’altro lato, poi, c’è la politica, fronte caldissimo su cui Claudio Lotito è impegnato in prima linea. Il patron è in trincea, pronto a combattere su tutta la linea. Mercoledì è prevista l’elezione del presidente della Lega di Serie A. Lotito spinge per la conferma di Beretta, cosa che gli potrebbe consentire di ottenere un seggio come consigliere, ma deve fare i conti con la voglia di voltare pagina della maggioranza. Sabato, poi, si terranno le votazioni per la Lega di B, appuntamento a cui Lotito, non dovesse andare a buon fine la sua strategia per la Lega di A, si presenterebbe da candidato alla presidenza e punterebbe all’elezione per poter entrare in Consiglio Federale. In Figc, per ora, ha trovato porte chiuse dinanzi al progetto di farsi nominare vice presidente, ma, qualora fosse eletto dall’assemblea dei club cadetti, Lotito avrebbe tutti i requisiti per entrare in via Allegri da protagonista. La duplice battaglia elettorale che il patron sta conducendo non è priva di riflessi e conseguenze per la Salernitana. Dalla possibile cessione delle quote alla delicata questione multiproprietà, passando per tutta una serie di sfumature il campo è vasto e gli scenari sono molteplici. Mai come in questa settimana, però, si potrebbe scrivere una pagina cruciale per il futuro del club granata da quando Mezzaroma e Lotito sono in sella. Sul campo e fuori i giochi sono davvero apertissimi.




NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Author: Nicola Roberto

999 stories / Browse all stories

Related Stories »


meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#