Skin ADV



SALERNITANA, UN TABU’ DA SFATARE PER VOLARE

Un talismano contro il tabù Pro Vercelli. Nei tre precedenti in casa dei piemontesi la Salernitana ha perso due volte, segnando solo un gol che è datato 16 aprile 2016. Un anno fa, infatti, Masssimo Coda illuse i granata ed i loro tifosi sbloccando il punteggio in un match che era una sorta di spareggio salvezza. Nel finale, però, i padroni di casa riuscirono a pareggiare. L’uno a uno dello scorso anno è il precedente più recente ed anche l’unico che non abbia riservato delusioni alla Salernitana, sconfitta nelle prime due trasferte sul campo della Pro Vercelli. I granata in questa stagione hanno sfatato diversi tabù, tra cui quello rappresentato dal Pisa. In Toscana la Salernitana non segnava da oltre sessant’anni e ci ha pensato Rosina a rompere l’incantesimo regalando una vittoria pesantissima alla formazione di Bollini che, rilanciatasi in classifica grazie alla vittoria sul Latina, ora deve dare continuità al risultato di lunedì scorso. Playoff distanti due punti e, dunque, non impossibili da centrare al di là dei calcoli e del regolamento che fissa due paletti precisi – meno di dieci punti tra terza e quarta e meno di quattordici dalla terza per chi chiuderà dal quinto all’ottavo posto – cui bisognerà prestare attenzione e che potranno essere rispettati solo a patto di concludere con le marce alte la regular season. La Salernitana deve sfatare un altro tabù. Mai in stagione i granata sono riusciti a fare en plein o comunque ad incamerare un buon bottino quando hanno dovuto affrontare tre gare ravvicinate. Tra domani e lunedì primo maggio la Salernitana scenderà in campo tre volte perchè, dopo la gara di Vercelli e prima di quella col Frosinone, ci sarà il turno infrasettimanale col Bari. Gestire le forze, dal punto di vista fisico e mentale, e dare un’accelerata nel momento cruciale della stagione: è questa la missione di Bollini e dei suoi ragazzi. Sei partite per chiudere la stagione regolare, tutte avranno un senso ed una storia perchè contro avversari che avranno motivazioni di classifica e non solo. La Salernitana deve superare se stessa e quei tabù che sono retaggio del passato da cui si può e si deve sempre apprendere qualcosa. Domani a Vercelli sarà una bella sfida tra passato e presente per costruire il futuro prossimo che vede i granata rincorrere i playoff. Sfatare il tabù Pro Vercelli per continuare a sognare, magari sfruttando il talismano Coda, l’unico granata ad aver fatto gol in casa dei piemontesi. A secco da qualche partita, l’attaccante ex Parma vuole sbloccarsi al più presto e domani sarebbe proprio l’occasione giusta.




NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Author: Nicola Roberto

1028 stories / Browse all stories

Related Stories »


meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#