SALERNITANA: VERITA’ ED OMISSIONI

Senza playoff, sarebbe un fallimento. Le parole di Pier Paolo Bisoli, magari pronunciate anche per tirare acqua al suo mulino e tamponare le critiche dell’ambiente patavino che si aspettava qualcosa di più sul piano del gioco da parte dei biancoscudati, danno, però, l’esatta dimensione di come sia percepita all’esterno la Salernitana. Alla società granata viene riconosciuto di aver investito tanto, specie in estate, per essere protagonista e, sempre da parte di chi osserva le cose con un certo distacco, di aver puntellato la squadra con due innesti di esperienza, i classici pronto uso, insomma, cui si ricorre quando si vuole tutto e subito con buona pace della prospettiva, della programmazione futura e di quella progettualità che non alberga a Salerno, se è vero che ogni anno la squadra viene rivoluzionata. E, comunque, se Bisoli ha detto quelle cose per giustificare la prova senza sussulti o quasi dei suoi, è altrettanto vero che all’Euganeo ci si aspettava di più soprattutto dalla Salernitana che sul campo dell’ultima in classifica non è mai riuscita a concludere in porta, mostrandosi ancora una volta poco pungente, lenta e prevedibile nello sviluppo della manovra, che, per giunta, non ha trovato sfogo sulle fasce. A destra, Casasola, tornato titolare dopo oltre un mese e dopo la chiusura del mercato, non ha dato la spinta solita, mentre a sinistra Pucino ha dovuto ancora una volta adattarsi con tutte le conseguenze del caso. Il pari di Padova sa tanto di occasione sprecata, ma non solo per il risultato in sé quanto per la prestazione offerta, fatta di errori e confusione, di pochissimi fraseggi degni di tal nome e di una mancanza di coraggio che ci ha riportato indietro nel tempo, ai primi tempi della gestione Colantuono. Come se non bastasse, a fine gara abbiamo incassato anche il no comment di Gregucci sull’argomento mercato. Un silenzio che ognuno può interpretare come gli pare, ma che non è quello che meritava quella parte sempre più numerosa della tifoseria che si sente mortificata e demotivata a causa del comportamento della società.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Nicola Roberto

1736 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO