SAN VALENTINO TORIO, UN ATTO CHE NON FA PAURA ALLA LEGA –

Il presunto atto intimidatorio nei confronti della sede della Lega Salvini Premier di San Valentino Torio dove un ordigno esplosivo, una sorta di bomba carta, è stato fatto esplodere da ignoti alla sede provocando qualche danno non può che essere letto come il disappunto, un atto di violenza, da parte di chi comincia ad intendere che si va verso il cambiamento. Il vicepremier nonostante diversi episodi che si sono registrati anche in altre parti d’Italia è fermo nelle sue convinzioni. Ha risposto così ai nostri microfono Luigi Cerciello della Lega commentando la deflagrazione registrata nell’agro resa nota dal vice coordinatore regionale e coordinatore provinciale di Salerno, Mariano Falcone rimarcando che la Lega gli atti in stile camorristico non ci fanno paura né ci zittiranno. Massima solidarietà del coordinatore regionale Gianluca Cantalamessa e del

coordinamento di Salerno va ai militanti di S.Valentino Torio.I colpevoli grazie al celere intervento dei Carabinieri, molto presto avranno un nome e un cognome. Dai primi rilievi sembrerebbe che l’ordigno esplosivo fosse stato legato all’inferriata del portone in ferro e che solo per una fortunata coincidenza, al momento della deflagrazione, non ci siano stati feriti”. In risposta all’atto di violenza un presidio di militanti e dirigenti della provincia di Salerno nella sede leghista di San Valentino Torio.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Barbara Albero

1370 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO