START UP SUL TURISMO PER DIVENTARE IMPRENDITORI –

Oltre il mare, la spiaggia, l’estate possono emergere nuovi imprenditori. Con il workshop “Fare impresa nel turismo: gli incentivi per la filiera turistico-culturale”, è partita questa mattina alla stazione Marittima di Salerno la due giorni dell’Accelerathon di FactorYimpresa Turismo, il programma del ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, realizzato da Invitalia per accelerare la realizzazione di idee d’impresa delle startup innovative nazionali che valorizzino la risorsa mare e lo sviluppo turistico balneare.
Venti startup nazionali e otto aggregazioni di imprese selezionate da Invitalia si stanno sfidando nell’elaborazione, in forma di progetto imprenditoriale, della loro idea di business sul mare con l’aiuto di mentor e tutor.
Domani, una giuria di esperti premierà le sei migliori startup con 10 mila euro ciascuna, da utilizzare per realizzare il progetto di business. Per le quattro migliori aggregazioni di imprese innovative, invece, è previsto un riconoscimento da 15 mila euro. Si tratta di una vera opportunità per i giovani di fare impresa con tante idee davvero valide capaci di creare lavoro.
“L’obiettivo della giornata – spiega Andrea Miccio, responsabile Area Imprenditorialità di Invitalia – è raccogliere la sfida che il Mibact ci ha chiesto e cioè stimolare la nascita di nuove imprese innovative nel settore turistico. Si tratta di una vera opportunità per i giovani. Sicuramente oggi molti ragazzi hanno l’ispirazione di diventare imprenditori; diventare startupper oggi è un’opportunità che anche grazie alle nuove tecnologie è maggiormente alla portata di tutti. Dunque, oggi, fare l’imprenditore non è più qualcosa che può essere il risultato di una eredità. Oggi il lavoro non esiste, ma bisogna inventarselo. Questo sforzo premierà i migliori. Le buone idee, pero, non bastano, ma bisogna avere anche le competenze per diventare imprenditori. Noi dobbiamo aiutare a fare impresa”.
“Quella di oggi – sostiene Roberto De Luca, assessore al Bilancio e allo Sviluppo del Comune di Salerno – è una bella occasione di confronto e soprattutto un bel riconoscimento per Salerno, scelta da Invitalia per questo appuntamento. Oggi qui si confronteranno tanti futuri imprenditori. Le start up non devono essere una moda ma devono essere una possibilità di occupazione. Creare nuove imprese e nuove tecnologie in un settore che rispecchia una nostra vocazione territoriale e produttiva significa non solo far nascere le start up ma avere anche più possibilità di tenerle qui sul nostro territorio anche quando diventeranno più appetibili per il grande acceleratore. Stiamo cercando di creare un turismo nuovo, innovativo che consenta di posizionare Salerno all’avanguardia anche da questo punto di vista”.



NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Barbara Albero

921 stories / Browse all stories

Related Stories »


meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO