Skin ADV



STUDENTI, SI “RISCALDA” LA PROTESTA –

Un interesse costante alla manutenzione delle scuole della provincia. E’ quanto hanno chiesto stamani in un comunicato stampa congiunto, gli studenti dell’Istituto genovesi- da Vinci, Focaccia, di salerno, del Liceo scientifico da Procida, De Sanctis, Tasso, Regina Margherita al termine di un’assemblea tra i rappresentati degli studenti. Constatati i deficit strutturali dei plessi scolastici resi evidenti dalle difficoltà incontrate nel fronteggiare la recente ondata di gelo, gli studenti hanno deciso di dare un giorno di tempo all’ente che ha tra le sue competenze la gestione dell’edilizia scolastica. Nessun tono di minaccia però all’interno del documento firmato dalle scuole. Se l’appello alla manutenzione non fosse ascoltato scrivono gli stessi studenti per le precarie condizioni economiche della provincia, gli alunni si impegnano a sostenere le istituzioni nella ricerca di fondi più cospicui per permettano interventi effettivi nell’ambito dell’edilizia scolastica. il documento è firmato anche dagli studenti dell’istituto alberghiero Roberto Virtuoso di Salerno. Una parte la maggioranza, della popolazione studentesca della scuola divisa in tre plessi oggi ha deciso di non entrare e ha effettuato un sit davanti alla sede di via Calenda. L’iniziativa ha suscitato la reazione del preside Gianfranco Casaburi.




NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

1 comment on “STUDENTI, SI “RISCALDA” LA PROTESTA –

  1. Giuseppe
    / Reply

    Perché far uscire i ragazzi al freddo di ieri davanti la scuola con una divisa addosso e senza un cappotto? Qual è il fine dimostrativo? Bisognerebbe approfondire cosa ne pensa il dirigente scolastico e gli insegnanti nonché i genitori per chiudere il servizio. Bisognerebbe anche comprendere dove vanno a finire i soldi della “buona scuola”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Author: Monica Di Mauro

883 stories / Browse all stories

Related Stories »


meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#