TRUFFA DELLO SPECCHIETTO. DENUNCIATI DUE NAPOLETANI

Dopo accurate indagini nel corso dell’ultimo fine settimana, personale della Polizia di Stato in forza all’Ufficio Anticrimine del  Commissariato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia, in seguito a denuncia presentata da un cittadino, ha individuato gli autori del reato di truffa, messa in atto simulando un sinistro stradale con conseguente rottura dello specchietto retrovisore. La vittima alcuni giorni precedenti, mentre si trovava in auto lungo una via cittadina di Battipaglia, veniva sorpassata ad alta velocità da un’altra autovettura con a bordo due persone le quali lo invitavano ad accostare a bordo strada. I due, dopo una breve discussione, chiedevano al denunciante la somma di cinquanta euro per saldare il presunto danno cagionato alla propria autovettura, per evitare così la segnalazione alle rispettive  compagnie di assicurazioni. Il denunciante convintosi di aver provocato  l’incidente, consegnava una banconota di euro cinquanta, dopodichè i due si allontanavano frettolosamente dal posto. L’attenta e scrupolosa attività d’indagine rendeva possibile l’individuazione della persona che aveva preso in fitto l’auto con quale era stata operata la truffa, una giovane donna ventottenne residente a Napoli, e successivamente a seguito di una capillare analisi ed incrocio d’informazioni rilevate dalla banca dati del Ministero dell’Interno, venivano identificati anche i due autori della truffa: C.D. di Anni 51 e Z.S. di anni 26 entrambi residenti a Napoli,  con a carico numerose segnalazioni all’A.G. per fatti analoghi consumati su tutto il territorio nazionale, i quali pertanto, sulla base degli elementi acquisiti, venivano deferiti alla competente Autorità Giudiziaria.



NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Redazione

3254 stories / Browse all stories

Related Stories »


meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO