MIO MARITO CHIAMA LE LINEE EROTICHE: CHE DEVO FARE?

Può capitare che dopo anni di matrimonio il marito senta la necessità di chiamare le linee erotiche. In questi casi la moglie, prima di andare su tutte le furie, deve chiedersi perché si sia generata tale situazione e soprattutto deve sapere come comportarsi e cosa è meglio evitare di fare.

Tra le cause il calo di desiderio

C’è un momento della vita in cui le voglie sessuali di tutte le persone, uomini e donne senza alcuna distinzione, smettono di funzionare con regolarità. Per le donne questo momento di declino sessuale si verifica in concomitanza con la menopausa, negli uomini con l’andropausa. Il fenomeno si manifesta nella stessa maniera ma nell’uomo ha dei risvolti più significativi.

Può accadere per esempio che il marito non provi nessun desiderio sessuale, non si senta conquistato dalla propria moglie, non avverta nessuna eccitazione. Questa situazione spinge l’uomo a trovare “il piacere” altrove. Nella maggior parte dei casi la soluzione è ricorrere alle linee erotiche, che permettono di ritrovare quel desiderio che talvolta manca. La voce soave e le parole sensuali che i due interlocutori si scambiano, sono ingredienti che risvegliano l’istinto maschile facendo sentire l’uomo libero e nuovamente attivo dal punto di vista erotico.

Cosa deve fare la moglie?

Come deve reagire una moglie che scopre che il proprio marito si intrattiene telefonicamente con differenti donne? La moglie deve mantenere la calma e non fare scenate isteriche. Effettivamente il marito non la sta tradendo come si può pensare, poiché determinate sensazioni le prova attraverso un dispositivo telefonico.

L’atteggiamento che la consorte deve adottare è di comportarsi in modo ignaro, come se non fosse a conoscenza del vizio del marito, così da fargli passare tutte quelle avidità sessuali che con un rapporto naturale non è in grado di sfogare.

Da parte sua la moglie può comportarsi diversamente sotto le lenzuola assecondando i desideri del marito, facendogli provare le stesse sensazioni che prova in una telefonata erotica.

Inoltre la moglie può sostituirsi alla donna che offre il servizio erotico, facendosi chiamare dal marito sul cellulare, magari utilizzando un altro numero e intrattenerlo in conversazioni frizzanti e inibitorie, riducendo anche i costi che caratterizzano le linee erotiche.

Adottando questi comportamenti le mogli eviteranno ai mariti di chiamare il telefono a luce rosse per sperimentare quelle sensazioni sessuali che non riescono a vivere con la propria compagna.

Cosa deve evitare la moglie?

Spesso la situazione che si viene a creare mette in difficoltà la donna, che fatica ad accettare la condizione. Se da una parte ci sono comportamenti che la donna deve adottare, dall’altra ve ne sono degli altri che deve assolutamente evitare per non degenerare in liti furiose e compromettere ulteriormente il rapporto di coppia.

Le mogli possono rivolgersi al medico e affrontare il problema con un professionista, evitando la prescrizione di medicinali in quanto come metodo di cura è abbastanza rischioso. Il marito nell’assumere i farmaci potrebbe sentirsi un malato e compromettere ulteriormente il suo stato psico-fisico già messo a dura prova da un particolare momento della sua vita.

Un altro comportamento che la moglie deve evitare è dimostrarsi gelosa e per rivalsa umiliare il partner facendogli sapere che è a conoscenza delle sue telefonate piccanti. L’uomo potrebbe sentirsi talmente umiliato dalla sconsolata rivelazione che con il passare del tempo, potrebbe allontanarsi dalla moglie e provare nei suoi confronti un risentimento che andrebbe a minare il rapporto di coppia già compromesso.

La gelosia potrebbe generare malintesi e spingere il marito a tradire realmente la moglie. I comportamenti che la moglie deve adottare nei confronti del partner vanno studiati con attenzione, dato che il coniuge, invece di perdere l’interesse per il telefono erotico e riacqistare interesse nei riguardi della moglie, potrebbe comportarsi in modo contrario.

Il telefono erotico deve essere inteso come cura temporanea per l’uomo, che in un particolare momento della sua vita si ritrova con un problema che potrebbe rimuovere grazie al servizio a luci rosse, che non comporta nessun tradimento reale nei confronti della moglie ma solo un adulterio virtuale. Inoltre, nel caso in cui il marito stia chiamando un telefono erotico basso costo, il fattore economico sarà trascurante, in quanto sono finiti da anni i tempi delle bollette astronomiche capaci di mettere in difficoltà una famiglia.

Autore dell'articolo: Redazione