BASKET: LA GIVOVA SCAFATI RIPARTE, PER UNA NUOVA ESALTANTE STAGIONE IN SERIE A2

Il titolo sportivo di serie A2 resta a Scafati. E’ quanto trapelato dall’incontro di questa mattina tra il presidente Alessandro Rossano, il patron Nello Longobardi ed il titolare del main sponsor Givova, Giovanni Acanfora. Difficoltà finanziarie e costi elevati di gestione, uniti alla ferma volontà di Longobardi di voler avere un semplice ruolo da comprimario, avevano spinto i vertici dirigenziali a mollare la presa, fino all’appuntamento di quest’oggi, fortemente voluto da Giovanni Acanfora, dal quale è venuta fuori la concorde volontà delle parti di conservare la categoria e regalare alla città e ai suoi appassionati ancora una stagione di gran livello nella pallacanestro che conta. All’appuntamento ha preso parte anche la famiglia Cesarano, che guida la società militante in serie B e che si è mostrata interessata al progetto, nel quale si occuperà della cura del settore giovabile, visti i risultati importanti conquistati finora nel mondo del basket a Scafati.
Dichiarazione del titolare dell’azienda Givova Giovanni Acanfora: «La società resterà al 100% in serie A2 e disputerà un campionato competitivo. Siamo arrivati a questa decisione dopo il summit di questa mattina, che ho dedicato interamente alla città di Scafati, ai tanti tifosi ed appassionati, ma soprattutto alla società e agli amici Rossano e Longobardi. Ho fatto da collante per tentare l’ultima possibilità di rimettere insieme le forze e convogliarle verso un unico obiettivo. Per tale motivo e per evitare una inutile dispersione di forze economiche ed energie, ho invitato a partecipare all’incontro anche Luigi Cesarano, che ringrazio per l’attenzione e l’adesione al progetto. Ringrazio infine anche l’assessore Diego Chirico ed il sindaco Pasquale Aliberti per il supporto ed il sostegno che hanno riconfermato alla società».
Nei prossimi giorni, la società renderà nota la data della conferenza stampa di presentazione dei programmi e degli obiettivi societari.



NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Redazione

4292 stories / Browse all stories

Related Stories »


meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO