INCENDIO ALL’OSPEDALE UMBERTO I DI NOCERA INFERIORE, LA FIALS CHIEDE INCHIESTA

“La magistratura e l’Asl Salerno facciano chiarezza sull’incendio avvenuto in nottata all’ospedale di Nocera Inferiore. Solidarietà al personale della struttura e ai pazienti evacuati dai reparti. Chi ha sbagliato deve pagare”. Così Mario Polichetti, delegato provinciale della Fials per il comparto sanità ed Enti locali, ha commentato il rogo che poteva avere conseguenze ben più gravi all’interno della struttura ospedaliera della città dell’Agro. “Ringrazio il personale e i Vigili del fuoco che hanno domato le fiamme e riportato la situazione alla normalità in poco tempo. Ma la questione non può finire nel dimenticatoio come sempre. Vanno accertate le responsabilità di chi ha causato tutto questo”. Da qui, la richiesta di Polichetti a chiedere a magistratura e Asl salernitana due inchieste sul caso. “Auspico che la Procura faccia quanto di propria competenza e mi auguro anche che l’Azienda sanitaria dia avvio a un’indagine interna. Se c’è una persona fisica dietro questo corto circuito al quadro elettrico di un’apparecchiatura è bene che capisca la portata di quanto stava accadendo. Se invece dalla relazione dei Vigili del fuoco emergere una scarsa manutenzione delle strumentazioni in uso all’ospedale nocerino vorrei che a chiarire le proprie responsabilità siano i rappresentanti delle istituzioni che, quotidianamente, dicono di avere a cuore il futuro della sanità salernitana e quindi anche l’ospedale di Nocera Inferiore. Evitiamo di fare i soliti sconti agli “amici di…”. I pazienti di Rianimazione e della Sala Parto dell’Umberto I non dimenticheranno le ore vissute stanotte. Ecco perché magistratura e Asl hanno il dovere di intervenire e non lasciare nulla al caso su quella che è a tutti gli effetti una tragedia sfiorata”.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Monica Di Mauro

1525 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO