VIA SERIPANDO, ATTENTI ALLE VIE… DI FUGA –

I residenti richiamano l’attenzione delle forze dell’ordine su tutti i percorsi che potrebbero essere utilizzati dai malviventi che negli ultimi tempi hanno preso di mira Via Seripando. Non è solo questa scala che sovrasta la fine della strada ad essere indicata come pericolosa dai cittadini che hanno avviato con una petizione una raccolta di firme indirizzata al Prefetto, al Questore, al Sindaco ed al comandante della polizia municipale di Salerno. Via Seripando, via Calenda, ma anche la cava del Cernicchiara tra le strade indicate come percorsi privilegiati dai malviventi.

 

Le bande frequentano altre strade per raggiungere i fabbricati, la via scelta è quella della campagna, scrivono nella petizione. I ladri che hanno messo a segno diversi 20180313_113912colpi, giunti nelle case superano ogni tipo di barriera ed entrano con facilità ed abilità nelle abitazioni. Lo testimoniano anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Le bande secondo i cittadini di via Seripando hanno dei pali che prendono nota delle abitudini delle persone e del numero dei componenti delle famiglie. Si nascondono nelle auto o nelle zone sopraelevate per avere una visione d’insieme di ogni movimento, forze dell’ordine comprese.
Furti che si aggiungono a quelli dei rioni collinari della città di Salerno per i quali nonostante siano aumentati i servizi di controllo del territorio da parte di Polizia e Carabinieri sembrano non bastare per fermare quella che appare come una organizzazione specializzata che potrebbe provenire da fuori città con l’appoggio di qualche malvivente locale. Proprio questa mattina come annunciato ieri dal primo cittadino nella sede della Questura di Salerno, il comandante della Polizia Municipale Elvira Cantarella, su delega del sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, ha incontrato il Questore Pasquale Errico sul tema sicurezza.
Si è discusso, in particolare, del fenomeno dei furti che negli ultimi mesi stanno interessando i rioni collinari ed altre zone cittadine, la questione dei parcheggiatori abusivi e degli ambulanti.
Sarà avviato un ulteriore coordinamento interforze che vedrà la partecipazione di tutte le forze dell’ordine per garantire maggiore controllo su tutto il territorio salernitano.



NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Barbara Albero

1105 stories / Browse all stories

Related Stories »


meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO