Skin ADV



PIROMANE ARRESTATO A TEGGIANO –

Ieri sera, a Teggiano, i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina hanno tratto in arresto – in flagranza di reato – un ventiquattrenne di origini rumene ritenuto responsabile dell’incendio di un’area boschiva ricadente nel Parco Nazionale del Cilento, Alburni e Vallo di Diano.

Un Carabiniere della Compagnia di Sala Consilina, mentre era libero dal servizio, notava il cittadino straniero che, da solo, a piedi, si inoltrava guardingo nella località boschiva “Pedemontana” del Comune di Teggiano, luogo in cui, nella scorsa settimana sono stati incendiati e distrutti oltre 80 ettari di macchia mediterranea.

Nella circostanza, il militare, iniziava un pedinamento a distanza, nel corso del quale notava il giovane mentre lanciava un oggetto infuocato tra le sterpaglie secche, provocando rapidamente un incendio, prima di darsi a precipitosa fuga.

Il graduato, dopo aver allertato la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Sala Consilina, si adoperava per domare le fiamme, con l’ausilio di alcuni residenti accorsi successivamente.

Nel frattempo, le immediate ricerche consentivano ai militari della Compagnia valdianese di rintracciare l’incendiario nelle vicinanze del luogo dell’accensione, rinvenendogli indosso un accendino perfettamente funzionante.

Sono così scattate le manette per il ventiquattrenne, il quale è stato sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione della Procura della Repubblica di Lagonegro.




NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Marcello Festa

3871 stories / Browse all stories

Related Stories »


meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#