ABBATTIMENTO ALBERI A TORRIONE, IL DISSENSO DEL COMITATO CITTADINO

Nella giornata di domani a Torrione in via Giulio Ruggi verranno abbattuti ben 10 alberi, dichiarati pericolosi per la pubblica incolumità. Prosegue l’opera di desertificazione del quartiere, senza sosta ed in dispregio della legge. Il Comune repentinamente procede negli abbattimenti. Vengono violate le normative sia in tema di informazione ambientale che in materia di sviluppo degli spazi verdi urbani. La normativa impone al Comune l’obbligo di informazione ambientale e cioè di “garantire, ai fini della più ampia trasparenza, che l’informazione ambientale sia sistematicamente e progressivamente messa a disposizione del pubblico e diffusa, anche attraverso i mezzi di telecomunicazione e gli strumenti informatici, in forme o formati facilmente consultabili, promuovendo a tale fine, in particolare, l’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione”.
Nonostante le petizioni firmate da centinaia di cittadini, il Comune non solo non effettua un piano di manutenzione del verde pubblico ma non adempie agli obblighi di legge per le nuove piantumazioni.
Il Comitato cittadino, coordinato dalla prof.ssa Marilina Criscuolo a mezzo del legale avv. Oreste Agosto, sta mettendo in campo azioni giudiziarie per obbligare il Comune di Salerno a rispettare la normativa vigente finalizzata a porre a dimora un albero per ogni neonato residente e minore adottato.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*