AGGREDISCE LA CONVIVENTE, 32ENNE FINISCE IN MANETTE

Alle prime luci dell’alba i Carabinieri della Compagnia di Battipaglia sono intervenuti presso un’abitazione di Giffoni sei Casali dove, a seguito di una violenta lite tra conviventi, una donna di 40 anni era stata costretta a ripararsi all’esterno dell’abitazione per evitare che il compagno, D.M.G. di 32 anni, la continuasse a picchiare. Giunti sul posto i militari sono riusciti a sedare gli animi fermando l’uomo che è stato condotto presso la caserma di Giffoni Valle Piana. Nella colluttazione la donna ha riportato numerose ferite sul corpo. Dopo le formalità di rito il 32enne è stato condotto in carcere.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*