ALESSANDRO, IL BIMBO CHE COMUNICA SENZA POTER PARLARE –

La manina di Alessandro fa uno sforzo notevole per raggiungere il mouse e premerlo per far partire la musichetta del ragnetto. L’obiettivo è raggiunto ed il sorriso di Alessandro parla più delle parole che non riesce a pronunciare. La terapia occupazionale, percorso innovativo che vede al lavoro, presso il Renzullo di Sarno la terapista Melania Franco, è il metodo che

consente a bimbi come Alessandro di comunicare con il mondo. Alessandro ha sette anni ed è uno dei 4 al mondo ad avere una malattia genetica rarissima identificata come Kif1A. Con delazioni diverse, in tutto il mondo sono 200 le persone che soffrono di questa patologia. A raccontarlo è la mamma Anna che da Poggiomarino porta Alessandro a Sarno presso il Renzullo Centro di Riabilitazione. Il piccolo paziente può seguire questa terapia innovativa e trovare benefici su più fronti.

Autore dell'articolo: Monica Di Mauro

1 commento su “ALESSANDRO, IL BIMBO CHE COMUNICA SENZA POTER PARLARE –

    […] and KIF1A.ORG’s leading research team at Columbia University in New York City. Read the article here. In the YouTube video, try using the Closed Captioning options to translate the […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*