ALLE HISTORIE VOLCEIANE SI CAMMINA SULLA STORIA

La storia della famiglia D’Alemagna ieri sera protagonista della seconda giornata delle Historiae volceiane. Luigi D’Alemagna e sua moglie, Caterina Sanserverino, accolsero Papa Urbano VI in fuga durante la congiura ai suoi danni. Nel Chiostro degli Eremitati l’incontro con il frate, interpretato da Edoardo Romano, con cui parla prima di rifugiarsi nel castello. Una ricostruzione elaborata da Maria Rosaria Pagnani, esperta di storia locale e storia delle donne, che ha scritto la sceneggiatura, approfondendo ogni sera degli aspetti di questa vicenda. Questa sera protagonista sarà una lettera, che verrà letta dall’attrice Azzurra Liliano, che svelerà alcuni misteri del tempo. La location di quest’ultima giornata, dopo S. Croce ed il Chiostro, sarà il Borgo. La rievocazione, infatti, tocca ogni luogo del centro antico di Buccino, dando così valore al proprio territorio. Il corteo si snoda poi nel cuore dell’urbe romana accompagnando i visitatori in un ideale viaggio nella storia.

Un crescendo le Historiae, sia nella tensione emotiva e sia nella partecipazione. Per tre giorni Buccino si è trasformata in quel che fu e che accadde nel 1385, quindi nel periodo medievale, quello scelto per il terzo anno consecutivo. “Abbiamo rappresentato quella stratificazione culturale oltre che urbanistica che contiene Buccino in quattro periodi definiti, dal pre romano, al romano, al medievale ad oggi – dice Marcello Nardiello, Presidente della Pro loco, deus ex machina delle Historiae – Abbiamo poi unito alla storia anche le tradizioni buccinesi per una offerta unica al visitatore, che mostra di gradire”.

Insieme alle Historiae, infatti, è anche la sagra della pasta fatta in casa, per ripercorrere quella tradizione delle taberne romane, che qui sono rappresentante in tanti pezzi di centro antico. Caratteristica di Buccino è che il visitatore cammini sulla storia dell’antica Volcei. Tanti i luoghi in cui la pavimentazione è a vetro, per consentire a tutti di ammirare cosa c’è nel sottosuolo, le mura ritrovate del Macellum, delle Terme, dei Fori, del Caesareum, che è possibile attraversare. Ed insieme a questo il complesso rupestre di via Egito, un vero spettacolo, con un colpo d’occhio incredibile che ricorda i Sassi di Matera, un terrazzamento su più livelli, prima abitazioni e poi cantine. Il gioco di luci della sera, poi, rende la suggestione una magia. Insieme agli eventi anche le visite al museo archeologico Marcello Gigante, aperto dalle 9 e fino alle 23, grazie al Mibac, per consentire ai visitatori di gustare ogni momento ed ogni bellezza di Buccino.

La realizzazione delle Historiae è stata possibile grazie ai fondi del Poc della Regione Campania, sostenuto dalla Bcc di Buccino Comuni Cilentani ed Elia hotel.

 

Il programma di oggi 18 agosto

 

Sezione Storia e Archeologia: piazza municipio 1 – ex convento degli Eremitani
Ore 10,00/13:00 – 15:00/19:00 Visite guidate al museo archeologico Nazionale di Volcei “M. Gigante” e al parco archeologico urbano di Volcei;
Apertura Straordinaria dalle 20:00 alle 23:00 a cura del MIBAC (ultimo ingresso ore 22:30)

Ore 21:30 P.zza Amendola: Interviste e approfondimenti storici a cura di Margherita Siani giornalista del “Il Mattino”

 

Sezione Rievocazione Storica
Ore 19:00 Piazza Mercato: Papa Urbano VI incontra il Frate Francesco
Ore 19:30 Mercato: Spettacolo del gruppo sbandieratori & Musici “Puer Apuliae”, Audax Altamura, “La compagnia del cervo bianco” a seguire corteo storico (c.so Garibaldi, via Q. Di Vona, p.zza Amendola)
Ore 20:30 p.zza Amendola: Spettacolo del gruppo sbandieratori & Musici città di Lucera

Ore 21:00 p.zza Amendola/piazza Bellelli: Apertura percorso storico e artigianale.

Ore 22:00 p.zza 4 novembre: Passaggio del corteo storico

Ore 22:30 Largo Brun: Papa Urbano VI alla corte D’alemagna.

Animazione e intrattenimenti storici a cura degli artisti di strada “Fieramosca”di Barletta.

Musiche medievali itineranti a cura della “Compagnia del cervo bianco”

Sezione Gastronomica e ricreativa: Centro storico/Parco archeologico urbano;
Ore 20:00 Apertura stand eno-gastronomici “A tavola con i nonni”
Ore 22:00 p.zza VI novembre: Spettacolo musicale a cura del gruppo “Vienteterra”

Sezione Giovanile
Ore 9:00-13:00 e 15:00-19:00 museo archeologico nazionale di Volcei: “I percorsi dell’antica Volcei” a cura delle associazioni partner del progetto “Benessere Giovani – Casa Volcei, Status e Arcobaleno.

Dalle ore 18:30 Piazza Amendola: Laboratorio “Creta” a cura del Maestro Francesco Capaldo e dei Prof. Marzullo e Campagna.
Dalle ore 21:30 Piazza Bellelli: Esposizione di armi/macchine storiche e accampamento medievale a cura dell’associazione Audax Altamura

Ore 23:30 Rassegna musicale “Volcei Eretic Sound”

 

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Redazione

6392 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO