ALTERAVANO IL CHILOMETRAGGIO DELLE AUTO, DENUNCIATI

In seguito al servizio giornalistico del programma televisivo “Striscia la Notizia”, andato in onda nei giorni scorsi, i Carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo hanno deferito in stato di libertà due persone responsabili in concorso fra loro di frode in commercio e truffa. Attraverso una ricostruzione documentale, i militari hanno scoperto che i due, titolari di un’auto-rivendita di Capaccio Paestum, alteravano i chilometraggi delle automobili. Infatti, dopo aver acquistato le autovetture, i due inscenavano una revisione, il più delle volte appositamente anticipata, nel corso della quale veniva modificato il contachilometri delle automobili, con una netta riduzione dei chilometri percorsi, in modo da aumentare il prezzo finale di vendita.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*