ATTI OSCENI IN PRESENZA DI MINORI, 64ENNE FINISCE IN MANETTE

Nella giornata di ieri, una pattuglia della Sezione Radiomobile ha tratto in arresto, per atti osceni, un pregiudicato del luogo, A.D. cl. 64, senza fissa dimora.

L’uomo, in via Vinciprova, nei pressi del capolinea degli autobus, alla presenza di alcune giovanissime ragazze, tra cui anche minorenni, si è abbassato i pantaloni mostrando i propri genitali.

La scena, notata da diverse persone, non è passata inosservata tanto che, alcune ragazze, hanno chiamato il 112 e, grazie all’immediato intervento di una pattuglia, l’uomo, che alla vista dei militari ha tentato la fuga, è stato subito bloccato e trovato ancora con i pantaloni abbassati ed i genitali di fuori. I militari, con non poca fatica, sono dapprima riusciti a fermare l’uomo, che non voleva farsi né identificare né controllare e poi, vista la situazione, sono stati costretti a coprirlo con alcuni indumenti di fortuna dal momento che, a quell’ora, alla fermata degli autobus vi erano anche diverse mamme con ragazze minorenni, che attendevano i pullman per fare rientro a casa dopo l’orario scolastico.

L’arrestato, su disposizione del P.M. di turno, d.ssa Francesca Fittipaldi, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Fuorni in attesa di convalida dell’arresto.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*