BAR E GELATERIE: NON TUTTI HANNO RIAPERTO OGGI –

Qualcuno ha aperto, molti hanno preferito aspettare. Da oggi, in base all’ordinanza regionale, corretta in alcuni punti dopo la prima comunicazione, bar, gelaterie e pasticcerie possono tornare a lavorare con l’esclusiva modalità delle consegne a domicilio. Per quanto riguarda i bar prevalgono le consegne presso uffici e negozi. Poche le persone che chiamano per un

semplice caffè da consumare tra le mura di casa. Ci vorrà ancora tempo per la riapertura al pubblico, fissata per il primo giugno, con modalità ancora da definire, per cui, al momento, chi ha aperto macina chilometri con il vassoio in mano pur di esaudire tutte le richieste e riavviare in qualche modo la macchina dopo oltre quaranta giorni di stop. E’ il caso del bar Tommy, uno dei pochi aperti nella zona di Pastena.
Per quanto riguarda le gelaterie, questa mattina corsa contro il tempo per il famoso Bar Nettuno, che ha aperto solo il laboratorio e non il negozio di via Lungomare Trieste. Tante le richieste dei clienti, desiderosi di degustare un buon gelato per provare a superare anche con una concessione al palato il momento difficile e far felici anche i bambini, forse i più penalizzati da questa situazione.

Autore dell'articolo: Nicola Roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*