BARONISSI. LA SPESA SOLO DUE VOLTE A SETTIMANA

A Baronissi si potrà fare la spesa due volte a settimana, non di più, c’è troppa gente in strada e si avverte sempre di piu’ la necessità di contenere i contagi e di tutelare la salute pubblica. Il sindaco Gianfranco Valiante ha disposto ulteriori restrizioni questa mattina dopo aver convocato il Centro Operativo Comunale di Baronissi. Si adotterà un’ordinanza che porterà una persona per nucleo famigliare a fare la spesa. Le famiglie con cognome dalla lettera A alla lettera L potrà recarsi al market o al supermercato nei giorni dispari, mentre le famiglie con cognome dalla lettera M alla lettera Z nei giorni pari. Domenica di Pasqua e lunedì in albis i negozi resteranno chiusi. Spetterà ai vigili urbani garantire i controlli e l’osservanza dell’ordinanza richiedendo all’ingresso il documento di identità. Si corre ai ripari ha detto il primo cittadino di Baronissi Valiante questa mattina al termine del Coc comunicando anche la notizia di un nuovo positivo nel suo comune il sesto: si tratta di una donna, infermiera all’ Ospedale Moscati di Avellino in isolamento a casa. E mentre stamani sono stati consegnati i primi 50 buoni di spesa alle famiglie bisognose il sindaco Valiante chiede ancora a tutti di limitare il più possibile le uscite di casa , di essere responsabili e rispettosi, di evitare assembramenti ed indossare la mascherina nelle uscite consentite.Intensificati i controlli davanti ai supermercati e lungo tutte le arterie principali. Stamattina sono già stati elevati 30 verbali a persone che arrivavano da comuni vicini per fare la spesa. 764 persone controllate da Polizia Municipale e Carabinieri in 5 giorni e 24 verbali elevati.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*