BARONISSI: PAGAMENTO AGEVOLATO FITTI LOCALI COMMERCIALI, SOTTOSCRITTA CONVENZIONE CON LA BCC MONTE PRUNO

È stata sottoscritta questa mattina la convenzione tra il Comune di Baronissi e la Banca Monte Pruno per l’erogazione di prestiti, fino a 3.000 euro, destinati al pagamento del fitto di locali commerciali (arretrati o futuri). La misura è destinata a commercianti, artigiani, ristoratori, bar, esercenti di servizi alla persona e anche, con provvedimento di giunta adottato ieri, a scuole private e paritarie, asili, ludoteche e studi di riabilitazione chiusi a causa dall’emergenza Covid-19. Il prestito sarà erogato in 5/7 giorni. La restituzione è fissata in 36 mesi, con pagamenti a partire da settembre 2020, con interessi a completo carico del Comune, senza spese di istruttoria né spese per incasso rata. “Una prima boccata di ossigeno per i commercianti della città – sottolinea il sindaco Valiante – il primo tassello di una serie di misure varate dall’amministrazione comunale per meglio affrontare l’emergenza Covid. A questo primo e immediato intervento seguirà la fornitura gratuita dei dispositivi di sicurezza, l’occupazione gratuita di suolo pubblico per l’anno 2020 e differimento del 50% della Tari agli anni 2021 e 2022”.

Il servizio sarà disponibile da domani 6 maggio fino al 30 giugno direttamente presso gli sportelli di Baronissi della Banca di Monte Pruno. Nella domanda l’interessato dovrà dichiarare il proprio nome e cognome, il luogo e la data di nascita, la residenza e il codice fiscale, i dati identificativi della propria attività, con allegata visura camerale, il contratto che lo impegna al pagamento dei canoni di fitto, (copia del contratto andrà allegata all’istanza). Al ricevimento della domanda la Banca darà avvio all’istruttoria seguendo le consuete procedure di erogazione del credito nel termine di cinque/sette giorni a seguito di presentazione completa della documentazione. L’importo massimo del mutuo concedibile è pari a tremila euro con un piano di ammortamento della durata di massimo trentasei mesi, con decorrenza dal mese di settembre 2020.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*