BARONISSI, SOS SICUREZZA AD ORIGNANO

A Baronissi servono più telecamere per la sicurezza. È la sintesi della missiva indirizzata al sindaco della città, protocollata stamane, con la quale Giovanni Landi ha sollecitato un interessamento concreto ed un intervento tempestivo nella frazione di Orignano.” La vicinanza agli imbocchi autostradali e la facilità di fuga rendono la frazione altamente sensibile sotto il profilo della sicurezza, tant’è che gli ultimi furti in ordine di tempo hanno riportato alla luce il nervo scoperto della sicurezza mai realmente affrontato dall’amministrazione in carica se non attraverso messaggi spot e promesse non mantenute.In vista del Bilancio di Previsione 2017, quale componente della Commissione di riferimento, credo sia opportuno prevedere lo stanziamento di una somma da destinare all’installazione di 4 telecamere nei punti nevralgici di Orignano, ovvero in corrispondenza delle strade di accesso alla frazione e precisamente via Bellini, via Orsale, via E. A. Mario e via A. Romano, in modo da avere un controllo h24 del passaggio ed eventualmente uno strumento da utilizzare per le indagini o d’identificazione in caso di furti o atti vandalici. Una dotazione, questa, che va vista come investimento e non certamente come un costo, a tutela dei nostri cittadini ed in linea con le dinamiche di sviluppo di ogni città”.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*