BOMBA CARTA ALL’OBITORIO DEL RUGGI

Serata di paura quella appena trascorsa per operatori e degenti all’ospedale Ruggi per uno uno scoppio verificatosi intorno alle 21 nella strada attigua alla sala mortuaria dove. Stando alle ultime ricostruzioni, è esplosa una bomba carta. Gli investigatori intervenuti non si pronunciano, ma non escludono alcuna pista ma intanto cercano di dare delle risposte agli inquietanti interrogativi. La pista privilegiata, ma si tratta sempre e solo di un’ipotesi, è quella che porta alla “guerra” delle pompe funebri. 

Autore dell'articolo: Marcello Festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*