BUONI SPESA A SALERNO, 1300 DOMANDE PRESENTATE –

Prosegue con regolarità l’arrivo delle domande per i buoni spesa alimentari previsti a sostegno di persone e famiglie venutesi a trovare in gravissima difficoltà economica a seguito dalla sospensione delle attività commerciali e produttive causate dalla diffusione del Coronavirus.

Il modello adottato dal Comune , unico tra la città di dimensioni medie come Salerno, sta avendo successo. Le operazioni, coordinate dal Sindaco Vincenzo Napoli e dall’Assessore alle Politiche Sociali, Nino Savastano, si stanno svolgendo senza intoppi e la stragrande maggioranza dei richiedenti (seguendo la raccomandazione della Civica Amministrazione) ha inviato l’istanza utilizzando gli strumenti telematici. Alle ore 13.00 odierne sono state inviate 1300 domande all’utenza whatsapp 334.1043709 e 900 all’indirizzo mail fondosolidalecovid19@comune.salerno.it . Appena 600 le istanze consegnate presso i 12 punti di raccolta del Settore Politiche Sociali e del Terzo Settore ( in sostanza cinquanta pratiche mediamente per ogni ufficio). Si sta così raggiungendo, grazie alla collaborazione dei cittadini, all’impegno del personale delle Politiche Sociali, della Protezione Civile e del Terzo Settore in perfetto coordinamento sinergico, il primo intento: assicurare una distribuzione capillare dei moduli ed scongiurare assembramenti presso gli uffici.

Autore dell'articolo: Monica Di Mauro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*