CADDE DALLA FINESTRA E MORI’, MOGLIE CONDANNATA PER OMICIDIO

Nel pomeriggio del 22 gennaio scorso, i carabinieri della stazione di Montecorvino Pugliano, coordinati dal comandante della Compagnia Carabinieri di Battipaglia, ten. Graziano Maddalena, hanno tratto in arresto la 42enne Marianna Imparato di Montecorvino Pugliano in ottemperanza all’ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso il 20 gennaio 2020 dall’Ufficio delle esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno.
A seguito di condanna per il reato in titolo “Omicidio preterintenzionale” commesso in Montecorvino Pugliano il 21 marzo 2017, dovrà espiare la pena di 4 anni, 5 mesi e 10 giorni di reclusione.
Il provvedimento è conseguente all’attività investigativa svolta dalla stazione carabinieri di Montecorvino Pugliano, che ha consentito di raccogliere gli elementi di colpevolezza della donna in ordine alla morte del marito, il 40enne Ernesto Manzo a seguito delle gravi lesioni riportate da una caduta dalla finestra del bagno della propria abitazionenel corso di un litigio in ambito familiare. L’arrestata, dopo il foto segnalamento, è stata tradotta al carcere di Salerno.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*