CALAIO’ ED UN ADDIO LAMPO CHE NON CONVINCE –

E’ successo tutto in fretta, troppo in fretta. La non convocazione per il derby, poi, all’indomani, l’annuncio della Salernitana: Calaiò lascia il calcio e diventa subito dirigente delle giovanili del club granata. Oggi, in conferenza stampa, il direttore sportivo, Angelo Fabiani, ha accompagnato Calaiò per spiegare i motivi di questa scelta. Nel Tg Oggi Sport ci sarà la possibilità di ascoltare le dichiarazioni dei diretti interessati, ma su un punto resta un grande dubbio: che senso ha chiudere a settembre la carriera da calciatore in presenza di un contratto in essere e dopo aver svolto il ritiro precampionato ed essere stato inserito nella lista dei 18 over (avendo anche rifiutato, come è stato spiegato in conferenza, tante altre proposte, ndr). Calaiò stava già

da tempo studiando da allenatore. Ora comincerà da osservatore e talent scout per conto della Salernitana, lavorando a stretto contatto con Bianchi e Fabiani. Resta, però, il dato di fatto che, ad oggi, Ventura si ritrova con un over in meno e senza la possibilità di rimpiazzarlo: pescare tra gli svincolati significherebbe dover prendere un calciatore non pronto e si sa quanto, al contrario, oggi Ventura avrebbe bisogno di un paio di elementi in grado di attenuare l’emergenza; reintegrare Rosina significherebbe sconfessare una scelta estiva che è sì tecnica, ma anche e soprattutto societaria. Tempi e modi si confermano un vero tallone d’Achille per la Salernitana.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Nicola Roberto

1861 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO