CALCIOMERCATO SALERNITANA, CHI VIENE E CHI VA

Mercoledì 31 gennaio alle ore 23 si è chiusa la finestra di calciomercato, il cosiddetto mercato di riparazione. Per la Salernitana ci sono stati cinque nuove arrivi e ben otto cessioni. In realtà, per una maggiore pecisione, tra gli arrivi però c’è stata anche una delle otto cessioni visto che Giovanni Cappiello rientrato dalla fine del prestito al Monopoli è stato di nuovo ceduto con la stessa formula ma questa volta alla Fidelis Andria.

Andiamo dunque a conoscere i nuovi arrivati in casa granata per comprendere se e come potranno far fare il salto di qualità alla squadra che attualmente si trova proprio a metà classifica del campionato di Serie B ma quello cadetto è un torneo veramente strano in cui si può salire ed anche scendere di tanto in poche giornate. Guardando al calendario, il prossimo turno vedrà i granata in casa contro il Carpi ed i pronostici ad esempio di Snai Casinò sono a favore della compagine campana che ci auguriamo risulterà rinforzata dai nuovi innesti che vi andiamo subito a presentare.

Simone Palombi
Direttamente dalla Lazio di Claudio Lotito, arriva il giovanissimo attaccante Simone Palombi. 22 anni (classe 1996), su espressa richiesta di mister Colantuono visto che si era vociferato dell’approdo del giocatore in dirette concorrenti nella lotta alla promozione tra cui  Carpi, Bari e Novara. Palombi nonostante la giovane età ha già giocato in Europa League mentre lo scorso anno ha fatto esperienza in B con la Ternana. Si tratta sicuramente della scommessa più importante di questa finestra di mercato e su cui si basano maggiormente le speranze di poter sperare anche nella promozione in A.

Tiago Casasola
Il difensore argentino di scuola Boca Juniors, arriva alla Salernitana dall’Alessandria. Buon difensore centrale che grazie alla sua tecnica riesce ad impostare l’azione fin dalla propria aria nonché giovanissimo (classe 1995). Il suo fisico (190 centimetri  per 84 chili) gli consente di essere particolarmente importante sulle palle alte.

Salvatore Monaco
Una sorta di alter ego di Casasola. Anche Salvatore Monaco è un difensore centrale di stazza (192 centimetri  per 83 chili) e già con una buona esperienza di Serie B grazie alle ultime tre stagioni passate nelle fila del Perugia.

Stefano Russo
Colontuono aveva chiesto un portiere d’esperienza ed è stato accontentato. Arriva nella rosa dei granata Stefano Russo: il portiere pugliese era momentaneamente svincolato dopo l’esperienza con la Vibonese ma nella sua lunga carriera può annoverare squadre di livello come Parma, Ascoli, Brescia, Ascoli. Si tratta inoltre di un ritorno visto che era arrivato alla Salernitana nella stagione 2014/2015.

Hanno lasciato Salerno invece Ahmed-Kadi, Rizzo, Cicerelli, Gatto, Alex, Perico e Rodriguez. Alcuni nomi sono di peso e sembra che stia montando da parte di alcune frange dei tifosi una forte contrarietà che potrebbe portarli a disertare il prossimo match contro il Carpi. La società invece con i suoi dirigenti in più di una intervista ha proclamato calma e serenità chiedendo ai tifosi di giudicare il mercato dai risultati sul campo che ovviamente tutti si augurano sia più positivi della prima metà di stagione.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*