CANCRO INFANTILE, IN ARIA PALLONCINI BIANCHI

Palloncini bianchi in volo nel cielo della città di Salerno per la giornata mondiale contro il cancro infantile, un gesto simbolico di ricordo ed un gesto di speranza. Così’ come nelle altre città d’Italia dove esattamente alle ore 11 sono stati lanciati in aria palloncini bianchi , contemporaneamente anche a Salerno sul corso Vittorio Emanuele i bambini, genitori, insegnanti hanno liberato dalle loro mani i palloni carichi di gas compresso, forniti dall’Associazione Oncologica Pediatrica e Neuroblastoma Open, dinanzi alla sede dell’Istituto Comprensivo Giacinto Vicinanza. L’iniziativa ha rappresentato un importante momento simbolico di condivisione per avvicinare i bambini alla realtà di coetanei meno fortunati e al contempo a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce.
Si tratta infatti di un’occasione per ribadire l’impegno dei genitori nella lotta contro i tumori infantili e per promuovere la cultura della prevenzione. Ogni anno difatti circa 2100 tra bambini e adolescenti si ammalano. L’intento è quello di unire idealmente i palloncini bianchi lanciati dai ragazzi delle scuole della città di Salerno con quelli lanciati da tutta Italia, ha ribadito Sabrina Rega, dirigente dell’Istituto Comprensivo Vicinanza.
La giornata mondiale contro il cancro infantile vuole essere un ricordo per i nostri ‘angeli‘, una speranza per tutti coloro che stanno ancora combattendo contro queste gravissime malattie ha rimarcato la presidente dell’associazione Open Annamaria Alfani alla presenza del Vicesindaco e Assessore alla Pubblica Istruzione Eva Avossa che ha partecipato alla cerimonia del lancio di palloncini.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*