CAVA DE’ TIRRENI. ERA AI DOMICILIARI, SORPRESO A RUBARE IN CHIESA –

Gli agenti della Polizia di Stato della Sezione Volanti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni hanno tratto in arresto un uomo responsabile del furto in chiesa delle offerte dei fedeli. Sorpreso a rubare nelle sale del Convento di San Francesco di Cava de’ Tirreni, inizialmente l’uomo riusciva a scappare, ma la fuga è stata breve, terminata nei bagni della chiesa, dove i poliziotti della Volante, a seguito della segnalazione di un prelato al Centro Operativo del Commissariato, lo hanno trovato con la refurtiva, una cassettina contenente i ricavati dalle offerte dei fedeli abilmente asportata dal muro al quale era ancorata. Sottoposto a

perquisizione personale, l’uomo poi identificato per P.J., 46 enne italiano, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e contro la persona, è stato trovato in possesso di un arnese atto allo scasso appena utilizzato per l’asportazione della cassettina. Condotto presso gli uffici del Commissariato è risultato inoltre destinatario del provvedimento dell’obbligo di dimora nel Comune di Salerno, con la prescrizione di non allontanarsi senza l’autorizzazione dell’Autorità Giudiziaria. Dopo gli accertamenti di rito l’uomo è stato arrestato per furto aggravato e violazione dell’obbligo di dimora nel Comune di Salerno e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per la convalida ed il contestuale giudizio direttissimo.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Barbara Albero

1918 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO