COLTIVAVA MARIJUANA IN GRAN SEGRETO: ARRESTATO

Un pregiudicato di 50 anni residente a FelittoU.G le sue iniziali, è stato arrestato due giorni fa dai carabinieri di Agropoli con l’accusa di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di “canapa indiana”. Alle prime luci dell’alba i militari della stazione di Castel San Lorenzo insieme a quelli di Roccadaspide, dopo un attento appostamento dinanzi la casa dell’uomo, hanno fatto irruzione all’interno scoprendo, in un fondo agricolo poco distante dall’abitazione, ben 60 piante di canapa indica alte circa 1,5 metri ma anche l’attrezzatura necessaria alla loro coltivazione.

Il 50enne, già noto alle forze dell’ordine, aveva organizzato una piccola coltura con annesso impianto di irrigazione in un punto ricco di vegetazione spontanea, tra cui rovi ed arbusti, nel quale si aveva accesso attraverso un cunicolo a galleria tra la vegetazione che, percorso per circa 100 metri, consentiva di arrivare al centro di una zona spessa e fitta di macchia mediterranea, all’interno della quale erano state realizzate sostanzialmente quattro aree, della superficie complessiva di circa cento metri quadri, con terrazzamento rudimentale, terreno dissodato in cui era stata piantata la canapa indiana.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*