COLTIVAVA PIANTE DI MARIJUANA IN CASA, 30ENNE FINISCE IN MANETTE

Nei giorni scorsi, i finanzieri del Comando provinciale di Salerno hanno arrestato un cittadino salernitano che coltivava piante di marijuana in casa. I militari, in particolare, hanno notato delle piante sul balcone di una abitazione, del tutto simili alla marijuana, con foglie rigogliose e prossime all’infiorescenza. Decisi, quindi, ad intervenire nell’immediato, hanno perquisito l’appartamento, sequestrando 18 piante, piccole dosi di hashish e cocaina, nonché prodotti specifici per la coltivazione, quali flaconi di radicanti, fertilizzanti per lo sviluppo dell’infiorescenza ed una cesoia per la potatura. Il responsabile, con precedenti specifici, durante le operazioni ha anche cercato di sfuggire al controllo, chiudendosi in una stanza e nascondendosi dietro una poltrona; a nulla è valso il goffo tentativo. I Finanzieri, dopo averlo scoperto, sentito il magistrato di turno, lo hanno tratto in arresto. Denunciato a piede libero anche il padre, con il quale il trentenne condivideva l’abitazione, adibita a vera e propria piantagione. E’ di circa 15 giorni fa, inoltre, l’arresto di uno spacciatore sul lungomare, fermato con 35 grammi di hashish, già confezionato in dosi pronte per essere cedute. L’uomo, portato in caserma per la successiva perquisizione, aveva addosso ulteriori 16 grammi di marijuana, occultati all’interno degli slip, unitamente a 250 euro in contanti, il ricavato dell’attività di spaccio. Formalmente residente in un centro d’accoglienza di Eboli, già da diversi anni, era in possesso di un permesso di soggiorno scaduto, pertanto ritirato dai militari operanti. Su disposizione del G.I.P., è stato tradotto presso il carcere di Fuorni, dov’è tuttora detenuto. L’attività svolta dalle Fiamme Gialle rientra nel più ampio dispositivo di controllo del territorio, finalizzato al contrasto dei traffici illeciti, ivi compreso quello delle sostanze stupefacenti.
Dall’inizio dell’anno, infatti, soprattutto grazie alla presenza su strada delle pattuglie impiegate nel servizio di pubblica utilità “117”, è stato possibile sequestrare oltre 39 kg di sostanze stupefacenti, con la verbalizzazione di 217 soggetti, di cui 13 arrestati e 28 denunciati all’Autorità Giudiziaria. Per altri 176 è scattata invece la segnalazione alla Prefettura, in quanto la droga rinvenuta e sequestrata dai militari era detenuta per un uso personale.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Redazione

6554 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO