CONTROLLI SULLE SPIAGGE LIBERE. ARRIVA LA VIGILANZA PRIVATA –

Approvata in giunta una delibera per gestire il controllo e la vigilanza delle spiagge libere. Una manifestazione d’interesse che nel giro di pochi giorni porterà non vigili e carabinieri ma personale di associazioni di vigilanza privata a verificare che i

bagnanti sugli arenili della città siano rispettosi delle regole anti Covid. Un provvedimento che giunge a poche ore dall’ultima ordinanza della regione campania che rafforza l’obbligo di indossare la mascherina in tutte le aree terminal del trasporto pubblico (comprese banchine e binari) nonché all’ingresso e a bordo dei mezzi di trasporto e durante tutto il tragitto; obbligo per le società di tutti i mezzi di trasporto di vietare l’ingresso a bordo dei passeggeri che non indossino la mascherina e di adottare ogni misura idonea ad evitare assembramenti a bordo.
La stessa ordinanza demanda ai sindaci la adozione di idonee misure per assicurare la fruizione in sicurezza degli spazi e specchi d’acqua non oggetto di concessione demaniale marittima, per la durata del periodo di emergenza, al fine di assicurare il rispetto del necessario distanziamento e i controlli degli eventuali sbarchi.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*