CORISA2. PASSAGGIO DI CANTIERE ILLEGITTIMO? –

Il comune di San Mango Piemonte volta pagina affidando da oggi il servizio di raccolta dei rifiuti sul territorio a terzi staccandosi contestualmente dal Consorzio di Bacino Sa2. Ma stamani i rifiuti organici sono stati ritirati sia dai mezzi della nuova società affidataria del servizio che da quelli del Corisa. Sono questi i motivi che hanno fatto scattare la protesta dinanzi a Palazzo di Città in Via Roma da parte dei lavoratori del consorzio di Bacino che ritengono illegittimo il passaggio di cantiere e dubbiosa la gara perchè l’amministrazione di San Mango Piemonte non ha rispettato i termini di assorbimento del personale avente diritto così come sancito dalla legge regionale 14/2016.

Abusi di legge, per Adele Donnabella della Cgil,  che ha annunciato di rivolgersi al Prefetto di Salerno. Intanto stamani a causa della doppia raccolta il Comune non ha firmato i formulari per lo sversamento ed il consorzio si è ritrovato nell’impossibilità di portare i rifiuti fuori dal territorio di San Mango rischiando una denuncia per furto.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*