CORONAVIRUS, 63ENNE CILENTANO MUORE ALL’OSPEDALE COTUGNO

Nuovo decesso per coronavirus da parte di un salernitano. Si tratta del 63enne Toni Agresta di Agropoli.
L’uomo è morto all’ospedale Cotugno di Napoli dove si trovava ricoverato da poco meno di due settimane perchè affetto da coronavirus. Infatti, il 63enne, dopo essere stato inizialmente trasportato all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania, in seguito alle complicanza era stato trasferito in rianimazione al nosocomio partenopeo.
Agresta era conosciuto anche nella città capoluogo in quanto lavorava presso il Tribunale di Salerno. A pochi giorni di distanza dal decesso del 53enne ferroviere Alfonso Migliorino, Agropoli piange la sua seconda vittima per coronavirus.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*