A CROTONE L’ALTALENA DEGLI EX: MAZZARANI IN, DJURIC OUT

Un ex in campo, l’altro in panchina. In vista della gara dello Scida salgono le quotazioni di Mazzarani, scendono quelle di Djuric. Entrambi hanno indossato nel corso delle rispettive carriere la maglia del Crotone e ci terrebbero in modo particolare a giocare domenica. Colantuono pare intenzionato a dare questa possibilità, almeno dal primo minuto, al solo Mazzarani, in gol contro il Perugia domenica scorsa. Schierato da trequartista, l’ex Crotone non aveva avuto molti guizzi fino al momento del gol, ma a Colantuono è piaciuto e viaggia verso la conferma. Con Mazzarani confermato ed Akpa Akpro in predicato di tornare in squadra dal primo minuto, chi è destinato a restare fuori è Castiglia, diffidato come Di Tacchio, e preservato sia per ragioni tattiche sia per esigenze di turnover visto che siamo alla vigilia di una settimana intensa in cui la Salernitana scenderà in campo tre volte in sette giorni. Domenica a Crotone, mercoledì prossimo in casa col Livorno, e domenica 4 novembre a Venezia: un trittico di gare importante attende la squadra di Colantuono che a Crotone sosterrà un esame impegnativo contro una squadra retrocessa dalla massima serie ed indicata da più parti come una delle favorite per il ritorno al piano superiore, che, però, finora ha stentato e solo nella scorsa giornata è tornata al successo, battendo di misura il Padova allo Scida. Per la gara di domenica Colantuono pensa ad una Salernitana duttile, in grado di passare dal 3-4-1-2 al 3-5-2 puro soltanto spostando una pedina sul rettangolo verde, proprio Mazzarani che può giocare tra le linee o da mezzala. In avanti, invece, si profila il sorpasso di Bocalon su Djuric. Il veneziano dovrebbe far coppia con Jallow mentre il bosniaco, alle prese con qualche problema fisico, dovrebbe partire dalla panchina. Conferma in blocco per i tre centrali, Mantovani, Migliorini e Gigliotti, e per Casasola e Vitale sulle corsie laterali.

Autore dell'articolo: Nicola Roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*