DA MILANO TUTTI AL MARE A …POSITANO!

Tutti al mare… O quasi. Tra chi resta a casa o è già tornato, chi ha scelto l’estero, c’è anche chi – e sono molti tra italiani e stranieri – ha scelto di trascorrere il Ferragosto sulle spiagge italiane. Secondo l’indice di attrattività e riconoscibilità stilato dall’Ufficio studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza, è l’intramontabile Rimini in testa alla classifica dei lidi del Belpaese, ma a sorpresa e con l’orgoglio del territorio salernitano, ritorna tra le mete preferite degli italiani anche Positano,  seguita da Porto Cervo. L’indice, che ha preso in considerazione alcune delle spiagge italiane più rinomate, è stato stilato combinando più variabili, la ricerca su internet attraverso i motori di ricerca, le imprese dell’accoglienza e della ristorazione, le discoteche presenti sul territorio e i valori medi degli immobili residenziali. Dopo Rimini, come dicevamo l’indice segnala Positano, e a poca distanza un’altra perla della costiera amalfitana: Amalfi. La classifica premia l’antica repubblica marinara se vengono presi in considerazione altri parametri come la riconoscibilità, il valore degli immobili e delle locazioni, Amalfi così è seconda solo a Portofino. E’ quanto emerge da una elaborazione dell’Ufficio studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su dati Immobiliare.it, Istat, Registro Imprese e motori di ricerca.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*